Perché il vino Amarone costa tanto?

Se ti senti fiero di aver speso 15 € per una bottiglia di vino, spero che non si tratti di un Amarone.

Infatti, per un buon Amarone, il prezzo medio è tra i 25 e i 40€.

Cos’è l’Amarone

L’Amarone della Valpolicella è un vino rosso DOCG del Veneto. La sua produzione è limitata tra il lago di Garda e Soave, passando a nord di Verona.

Per farlo si utilizzano principalmente 3 varietà di uva:

  • Corvina
  • Corvinone
  • Rondinella

La sua particolarità sta nell’essere un vino passito, cioè fatto con uve appassite.

A differenza dei passiti più famosi, come quello di Pantelleria, è un vino secco senza zuccheri. Perciò il suo gusto non sarà dolce, ma leggermente amarognolo, da cui deriva appunto il nome Amarone.

Cos’è l’appassimento delle uve

La Corvina e il Corvinone sono varietà di uva che conferiscono al vino poco colore e poco corpo.

È tradizione, per produrre vini più interessanti, far riposare queste uve appena raccolte dentro a delle cassette forate. In questo modo, l’uva si disidrata e all’interno degli acini si concentrano gli zuccheri (che poi saranno trasformati in alcol) e gli aromi.

Questa tecnica è definita “appassimento delle uve” ed è il metodo utilizzato per la produzione dell’Amarone.

La difficoltà del processo consiste nel riuscire a mantenere l’uva sana fino al momento della pigiatura, che avviene dopo circa 3 mesi dalla raccolta.

Per renderlo possibile, deve essere raccolta solo l’uva migliore, che non presenta muffe o ammaccature. Di conseguenza la raccolta è completamente manuale e ogni cassettina deve contenere un solo strato di uva, per far passare l’aria in mezzo ai grappoli.

Solo l’uva perfettamente integra può appassire perfettamente.

Perché il vino Amarone costa tanto?

Avrai capito che la produzione dell’Amarone è particolare e ciò comporta alti costi di produzione.

Inoltre, come per ogni vino passito, serve molta uva per fare poco vino. Generalmente, la resa dell’uva in vino è del 70%, nell’Amarone al massimo è il 40%.

Se l’Amarone costa tanto non è una questione di marketing.

L’elevato costo di appassimento delle uve, sommato al lungo tempo di affinamento del vino nelle botti e al rischio che vada tutto a male, alzano vertiginosamente i costi di produzione dell’Amarone, rendendolo un vino costoso da fare.

Non ci credi? Ecco qua un calcolo approssimativo, ma che può rendere l’idea.

Costi per 1 bottiglia

UVA5 €
APPASSIMENTO E VINIFICAZIONE3 €
AFFINAMENTO IN LEGNO2,5 €
PACKAGING1,5 €
TOTALE12 €

Aggiungi l’IVA, marketing, margine per il produttore, ricarico del commerciante… insomma hai capito.

Alla luce di questo, quanto sei disposto a pagare per una bottiglia di Amarone?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.